Informativa su banca dati delle sementi biologiche

Come già successo nel 2021 per l’erba medica e il trifoglio alessandrino, con circolare applicativa del MIPAAF dell’11/06/2021 si decretava la loro entrata in lista rossa nell’ambito della Banca Dati Sementi Biologiche. Infatti entro il 31/07/2021 era stato necessario inserire in Sian la manifestazione di interesse all’acquisto delle sementi utili per le semine per le colture 2022.

Per le prossime semine con effetto 1/1/2023, per poter accedere alla deroga per una qualunque varietà in “Lista rossa” sarà necessario inserire in BDSB una manifestazione di interesse all’acquisto tramite la funzionalità “Ordini” entro il 30 giugno 2022.

La lista delle colture interessate è stata ampliata, sono state aggiunte anche il frumento duro, il frumento tenero, l’orzo, l’avena comune e l’avena bizantina, il farro dicocco e il farro monococco.

In assenza di questa comunicazione a Sian, nel caso di utilizzo di semente convenzionale non trattata per mancanza di disponibilità di sementi biologiche, anche in presenza di deroga, gli Organismi di controllo potranno emettere un provvedimento di diffida.

I dati necessari sono: tipo semente, varietà, quantità del seme e data presunta di consegna del seme stesso.

Chi fosse interessato può comunicarci i dati in tempo utile per poter operare.

Si rammenta che la banca dati Sian è accessibile anche dall’azienda in qualità di utente qualificato con lo SPID.

UFFICIO TECNICO CIA IMOLA indirizzo email ufficiotecnicociaimola@centroservizimpresa.eu 0542/646111 interno 3

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: